fbpx

Blog e News

In una casa a basso consumo si spende molto di energia elettrica?

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

In una casa a basso consumo non è obbligatorio attivare una fornitura da 6 kW. Ci sono molti clienti Saggini Costruzioni che vivono in abitazioni CasaClima con forniture da 3 kW.

Chiaramente, avendo la pompa di calore ed il piano a induzione, è fortemente consigliata una fornitura da 4,5 o 6 kW per non avere pensieri. Con il controllo elettronico dei carichi, che l’Azienda fornisce di serie, e con la programmazione della potenza massima del piano a induzione, non si avrà mai il distacco del contatore per il superamento della potenza.

I benefici di una casa a basso consumo

Qualora si decidesse di attivare i 6 kW si sosterrebbe sì un maggior costo, ma ampiamente compensato dall’assenza delle spese fisse del contratto del gas.