fbpx

Risparmio energetico

La casa che produce da sola l'energia di cui ha bisogno

Le nostre abitazioni sono un esempio di architettura progettate allo scopo di ottenere una casa in grado di generare da sola quasi tutta l’energia di cui ha bisogno.

Grazie all’elevata coibentazione dell’involucro edilizio e alla progettazione attenta ai principi fondamentali della bioarchitettura (come il corretto ombreggiamento, l’illuminazione naturale, la giusta esposizione), le dispersioni termiche dell’appartamento vengono ridotte al minimo.

In questo modo la stessa energia che si produce vivendo nell’abitazione e gli apporti del sole, sono in gran parte sufficienti a coprirne il fabbisogno; solo dopo aver curato questi aspetti si copre la piccola parte di energia che rimane da fornire, con impianti efficienti alimentati per buona parte da fonti energetiche rinnovabili. Gli impianti installati riscaldano (in inverno) e raffrescano (in estate) grazie allo sfruttamento del sole quale fonte primaria di alimentazione.

Certificato "casaclima A"

I nostri complessi immobiliari, oltre ad essere certificati in Classe A4 secondo la normativa energetica nazionale, vengono sottoposti al controllo dell’Agenzia CasaClima di Bolzano che li certifica secondo i propri standard di ecosostenibilità e di risparmio energetico nel rispetto del massimo benessere abitativo, ottenendo il sigillo di CasaClima A.

La certificazione CasaClima è profondamente diversa dalla normale certificazione energetica nazionale.

Nella certificazione energetica nazionale i controlli vengono effettuati soltanto dopo la fine della costruzione dell’abitazione, mentre per ottenere la certificazione CasaClima è necessario sottoporre le proprie abitazioni alle verifiche costanti dell’Agenzia CasaClima sia in fase progettuale che costruttiva.

I controlli avvengono ogni 15 giorni tramite invii fotografici e periodicamente in cantiere tramite un addetto CasaClima (per maggiori informazioni visita il sito www.agenziacasaclima.it).

Esistono tre categorie CasaClima che permettono di identificare il grado di consumo energetico di un edificio.

CasaClima ORO

Case che hanno un fabbisogno energetico inferiore ai 10 Kilowattora (kWh) per metro quadro e per anno (equivalenti ad una spesa di 1 euro al m² all’anno). Vengono anche chiamate “case da un litro”, perché in un anno consumano un solo litro di gasolio (o metro cubo di metano) per ogni metro quadro di superficie abitata.

CasaClima A

Case che hanno un fabbisogno energetico inferiore ai 30 kWh per anno e per metro quadro (equivalenti ad una spesa di 3 euro al m² all’anno), ovvero “case da tre litri”.

CasaClima B

Case che hanno un fabbisogno energetico inferiore ai 50 kWh per anno e per metro quadro (equivalenti ad una spesa di 5 euro al m² all’anno), ovvero “case da cinque litri”.

Chiudi il menu