Sistemi costruttivi certificati

Pareti di ampio spessore

Le pareti hanno uno spessore totale di 57 cm di cui 20 cm di isolante (12 cm di polistirene e 8 cm di lana minerale) al fine di limitare al massimo gli scambi termici con l’esterno, proteggendo l’abitazione sia di inverno che in estate e di abbattere notevolmente il rumore esterno.

Assenza di punti freddi (ponti termici)

In una casa è importante che non ci siano punti “scoperti” dal materiale isolante. In presenza di umidità elevata, infatti, il vapore d’acqua presente nell’aria all’interno delle abitazioni può condensare sulle superfici fredde, come travi, pilastri, balconi, cassonetti e soglie, causando la formazione di muffe e condense. Per eliminare questo problema, tutto il complesso Easy Village ha un rivestimento continuo di materiale isolante anche su questi punti “deboli”.

Infissi ad alta prestazione con controtelai coibentati

Gli infissi sono forniti da Internorm, una tra le aziende austriache tra le più rinomate in Europa. Sono in PVC con effetto legno bianco venato sul lato interno. Il telaio ha uno spessore di 90 mm ed il vetro è a 5 strati con due camere d’aria riempite in gas argon con trattamento basso emissivo per limitare lo scambio termico. Queste caratteristiche garantiscono un’eccellente prestazione termica ed acustica. Tutte le finestre hanno l’anta ribalta di serie e la ferramenta nascosta. Il montaggio, infine, avviene mediante nastri autoespandenti limitando al massimo il silicone che si deteriora nel tempo. Il cassonetto è costituito da un monoblocco coibentato ed è completamente integrato nel muro. L’ispezione per la manutenzione avviene all’esterno, sulla parte alta dello stesso. Gli avvolgibili sono elettrici in modo da eliminare totalmente gli spifferi proveniente dalle classiche cinghie e la conseguente dispersione termica.

Tetto “rovescio” ad elevato spessore

La copertura delle palazzine del complesso Easy Village presenta una stratigrafia di tetto “rovescio” con uno spessore di circa 75 cm di cui ben 20 cm di materiale isolante. Il materiale isolante verrà posto al di sopra della guaina impermeabile, così da proteggerla dagli sbalzi termici, permettendo il prolungamento della vita stessa ed un aumento dei benefici sia invernali che estivi. La copertura verrà completata da uno strato di ghiaia che ha la funzione di zavorra dello strato isolante ma anche di drenaggio: l’acqua piovana, infatti, rallenta il suo corso verso la fognatura, evaporando in buona parte. Questa soluzione assicura vantaggi termici e rispetto per la natura.

Struttura antisismica

La struttura delle palazzine sarà antisismica, ai sensi della normativa vigente. Tutto è concepito secondo gli standard di sicurezza più elevati e dotato di apposita certificazione antisismica.